Comune

Treiso

Altitudine: 410 mt slm
Abitanti: 820
Ettari a vigneto: 380,42
Ettari a Nebbiolo da Barbaresco: 179,95
Il Nome: Dal toponimo latino Treis ad indicare il fatto che l’abitato fosse posto presso la terza pietra miliare della strada che, partendo da Alba Pompeia, collegava la Langhe e Liguria.

A partire dall’epoca romana il centro risulta essere legato alla città di Alba.

Rappresentava una zona residenziale prediletta, grazie alla vicinanza al centro urbano ed alla posizione particolarmente felice, ventilata e ben ossigenata. Nel corso dei secoli, il precario equilibrio politico tra Alba e Asti, che rendeva instabili le vicende politiche del territorio, allentò il legame di Treiso con Alba. Nel XVII secolo, quando Treiso venne reso oggetto di scambio tra i Savoia e il comune di Alba, tale rapporto declinò del tutto a favore di quello con la comunità di Barbaresco, di cui, a partire da questi anni, divenne frazione. Il comune, infatti, nasce ufficialmente solo nel 1957, quando con un referendum comunale Treiso, da parte integrante del comune di Barbaresco, diventa comune indipendente.

Il comune di Treiso ha un’estensione maggiore rispetto al comune di Barbaresco, al quale apparteneva fino al 1957.

Tuttavia presenta una densità vitata inferiore e una presenza di Nebbiolo meno marcata. Una differenza spiegabile sia con un maggiore estensione dei versanti meno esposti (poco adatti al Nebbiolo) sia con un microclima più fresco, almeno nella parte sud del comune. Di grande spettacolarità e suggestione la voragine ad anfiteatro denominata Rocche dei Sette Fratelli, in località Canta.

BOTTEGA DEI VINI TREISO

BOTTEGA DEI GRANDI VINI DI TREISO

Nella Vecchia Canonica, affacciata sulla piazza che domina un mare di vigneti, si trova La Bottega dei Grandi Vini di Treiso. Iniziativa promossa dall’omonima associazione, rappresenta una sosta ideale per gli appassionati dell’enogastronomia di Langa.  Qui si possono incontrare i produttori treisesi, degustare ed acquistare i vini D.O.C. e D.O.C.G. frutto del loro lavoro di vignaioli, della tradizione e della generosa terra di queste colline. Nella cantina della Bottega, oltre al più blasonato Barbaresco, ecco i freschi vini bianchi, il caratteristico Dolcetto d’Alba e il vellutato Barbera d’Alba, oppure il profumatissimo Moscato d’Asti.  E poi ancora altri vini; tutti da assaporare insieme a cibi semplici della tradizione contadina, serviti dalla Bottega, immergendosi nel suggestivo paesaggio di Treiso.

Piazza Leopoldo Baracco
12050 Treiso (CN)
tel. +39 0173/638029 – Tel. 3274692117 fax +39 0173/638949
e-mail: bottegaviniditreiso@libero.it

Contatti e Mappe

Comune di Treiso
Piazza Leopoldo Baracco, 1
12050 Treiso (CN)
Tel: +390173.638116
Fax: +390173.638900
Email: treiso@comune.treiso.cn.it
Web: www.comune.treiso.cn.it